Cinque errori comuni che peggiorano il mal di schiena

Cinque errori comuni che peggiorano il mal di schiena Benessere

La lombalgia è un grosso problema ed è causata da una serie di errori molto comuni commessi dalle persone. Identificare questi errori e creare un piano d’azione per evitarli è la chiave giusta per eliminare il dolore lombare.

Errore n. 1: non capire i segnali del dolore

Se una persona è predisposta al mal di schiena, l’ultima cosa che dovrebbe fare è entrare in una palestra e iniziare a muoversi con l’atteggiamento “l’esercizio fa bene”. Il piano di azione prevede di prendere l’abitudine di scrivere un “diario del dolore” o “lista di innesco del dolore”. Quindi, registrare come ci si sente prima, durante e dopo l’allenamento. Ciò diventerà una guida per capire quali esercizi scatenano il dolore e consentirà di pianificare l’esercizio attorno agli inneschi, dando sollievo e facendo diventare il dolore una cosa appartenente al passato.

Errore 2: cattiva postura

Una cattiva postura può contribuire al mal di schiena. Si potrebbe non provare alcun problema dopo essersi seduti con una postura sbagliata per alcune ore, ma col passare del tempo lo stress causato da ciò sulla colonna vertebrale può portare a cambiamenti anatomici, i quali possono provocare dolore alla schiena attraverso la costrizione dei vasi sanguigni e dei nervi. Inoltre, lo stress che nasce da una cattiva postura può portare a mal di schiena causando problemi ai muscoli, ai dischi e alle articolazioni.

Errore n. 3: che cos’è un riscaldamento?

Non riscaldarsi perché non si ha tempo, o non scaldarsi bene prima dell’allenamento, può provocare mal di schiena! Se il tempo per scaldarsi è poco, allora non bisognerebbe esercitarsi. Il riscaldamento dovrebbe essere una parte cruciale dell’esercizio fisico: non richiede molto tempo e può essere fatto in modo efficiente. Quindi, per ridurre il dolore lombare durante l’allenamento, il riscaldamento è fondamentale.

Errore n. 4: eccessiva seduta

Stare seduti alla scrivania, durante le riunioni, a pranzo o guidare da e verso il lavoro? Lo fanno la maggior parte delle persone, e spesso il dolore alla schiena si presenta prima di rientrare a casa.

Tutti amano riposarsi, e va bene; ma bisogna essere consapevoli di quanto ci si siede. L’ideale sarebbe fare delle brevi passeggiate regolari durante la giornata, magari insieme ad un amico, respirando profondamente e andando piano. Se il lavoro richiede di stare seduti, alzarsi ogni ora e camminare per un minuto.

Errore n. 5: esercizi sbagliati

Ecco due esercizi da evitare:

Sit-up: i problemi alla schiena provengono da un nucleo indebolito e i sit-up e le loro variazioni non sono necessariamente d’aiuto. Se è presente un problema al disco, i sit-up peggiorano le cose. Allungamento del tendine del ginocchio: quando i muscoli posteriori della coscia sono stretti, lo stretching non è sempre l’approccio migliore in quanto può destabilizzare la zona lombare e peggiorare il dolore.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi