Tutti i rimedi naturali contro le zanzare

Tutti i rimedi naturali contro le zanzare Benessere

Scoprite con noi quali sono i principali rimedi naturali contro le zanzare!

Oltre al caldo asfissiante e alle nottate insonni, un’altra delle cose da cui bisogna imparare a difendersi d’estate sono senza dubbio le punture di zanzara.
Insetto piccolissimo ma capace di recare disturbi e fastidi enormi, infatti, la zanzara riesce, in questo periodo dell’anno, a mandare in tilt milioni e milioni di persone. C’è chi si cosparge di spray (nauseabondi per tutti tranne che per gli insetti), chi si circonda di zampironi e candele a rischio ustione e chi adotta invece la tattica dell’ignorare quanto più possibile la puntura: ognuno, insomma, si ingegna come può.
Vediamo allora, proprio in questo articolo, quali sono i principali rimedi naturali contro le zanzare d’estate.

Tutti i rimedi naturali contro le zanzare in estate!

Se anche voi, d’estate, fuggite e temete le punture del più fastidioso e invadente degli insetti esistenti in natura, continuate a leggere questo articolo per apprendere quali sono i principali rimedi naturali contro le zanzare.

1) repellenti e piante anti-zanzara: tra i migliori rimedi naturali contro le zanzare, gli odori emanati da alcuni repellenti e da determinate piante esistenti in natura la fanno sicuramente da padrone assoluto. Citronella, Olio di Neem, estratto del geranio, olio essenziale di timo, eucalipto al limone, estratto di sedano, olio di chiodi di garofano, olio essenziale di finocchio, cipolla e menta, ad esempio, sono tra le sostanze maggiormente evitate dalle zanzare. Cercate prodotti che ne contengano o realizzate unguenti fatti in casa. In commercio ne esistono alcuni, soprattutto quelli studiati appositamente per i più piccoli, che sono totalmente naturali. In giardino, poi, coltivate la Catambra. E’ la pianta numero uno tra quelli che sono i rimedi naturali contro le zanzare!

2) l’importanza del giusto abbigliamento: sembrerà strano, eppure, tra i rimedi naturali contro le zanzare, anche il modo in cui siamo vestiti sembrerebbe influenzare l’ostinazione degli insetti nei nostri confronti. Non solo esistono in commercio vestiti realizzati con materie prime repellenti, ma i colori stessi sembrerebbero esercitare più o meno influenza sulle zanzare. Il rosso e il nero, ad esempio, le attirerebbero primi fra tutti.

3) trappole per zanzare: ancora, tra i principali rimedi contro le zanzare d’estate, esistono alcune speciali trappole capaci di aiutare notevolmente chi le utilizza a risolvere il problema. Sfruttando, infatti, diversi metodi quali la produzione di CO2, la luce, o determinati elementi chimici, attraggono e catturano le zanzare “assetate”.

Leggi tutti i nostri rimedi naturali contro le zanzare

4) ripartire dall’alimentazione: come per tutte le cose, anche per quanto riguarda i rimedi naturali contro le zanzare, è importante mangiare le cose giuste quando ci sediamo a tavola. Sembrerebbe infatti che il consumo giornaliero di aglio, peperoncino, vitamina B1 e vitamina C aiuti a tenere lontane le zanzare.

5) la prevenzione prima di tutto: evitando di lasciare sottovasi pieni di acqua stagnante, o spolverando d’aceto pavimenti e superfici, preverrete senza dubbio l’incidenza delle zanzare.

6) la terapia del suono: un altro tra i possibili rimedi naturali contro le zanzare consiste infine nell’emettere determinati rumori repellenti. Cercate in commercio gli appositi dispositivi ad ultrasuoni. Costano meno di 10 euro e funzionano davvero!

Share