Tappetino da fitness: scegliere quello giusto in base alle esigenze

Tappetino da fitness: scegliere quello giusto in base alle esigenze Fitness

Il tappetino da fitness è uno strumento indispensabile per tutti coloro che vogliono praticare un po’ di sano fitness: le discipline che lo chiamano in causa d’altronde sono molte, dallo yoga al pilates, passando per tutte le varie tipologie di ginnastica dolce come lo stretching e l’aerobica.

Si tratta quindi di un supporto molto utile sia per chi frequenta le palestre sia per chi preferisce allenarsi in casa, da utilizzare ogni qualvolta si praticano esercizi a corpo libero. Il tappetino da fitness è importante perché protegge la schiena e le articolazioni, assorbendo gli urti e offrendo un comfort davvero ottimale.

Sul mercato sono disponibili tanti modelli differenti che possono correre in nostro soccorso e che ci vengono incontro anche dal punto di vista economico. Prima di scegliere il tappetino più adatto alle nostre esigenze, però, è importante informarsi sulle caratteristiche richieste a seconda dell’uso che ne faremo. Nello specifico, tra le cose più importanti da considerare quando si sceglie un tappetino c’è sicuramente lo spessore.

Il tappetino da yoga ad esempio si presenta molto sottile, dato che la sua funzione consiste per lo più nell’offrire una superficie antiscivolo. Chi pratica Pilates invece deve orientarsi preferibilmente su un tappetino di spessore medio, perché la maggior parte degli esercizi previsti dal Pilates si svolgono di fatto a terra. Stesso discorso vale per il tappetino da stretching, fornito anch’esso con funzione antiscivolo, ma sempre e comunque proposto con uno spessore medio.

Un consiglio spassionato? Evitiamo di usare tappetini da yoga per praticare esercizi fitness, poiché essendo tanto sottili correremmo il rischio di provare dolore in alcune posizioni. E poi, occhio agli sport che richiedono una certa attenzione agli urti, come la ginnastica artistica o il karate: in questo caso i tappetini dovranno risultare più spessi e morbidi proprio per scongiurare infortuni.

In tutti i casi è comunque importante accertarsi che il tappetino scelto sia piuttosto lungo, in modo tale da offrire supporto alla persona in tutti i suoi movimenti, garantendole anche un certo isolamento dal pavimento che altrimenti potrebbe risultare freddo e poco igienico.

Share