Pressione alta agli occhi

pressione_alta_occhi

La pressione alta agli occhi può caratterizzare problemi piuttosto seri alla vista e nei casi più gravi, come il glaucoma, si può perdere questo senso. L’ipertensione oculare deve essere costantemente monitorata per poter garantire agli occhi di continuare a svolgere la loro funzione correttamente.

 

Quando si parla di pressione alta agli occhi?

Quando si parla solitamente di pressione alta agli occhi si fa riferimento a dei valori che superano i 22 mm Hg. La pressione oculare si misura in millimetri di mercurio e solitamente si parla di normalità quando la minima è di 12 mm Hg e la massima di 22 mm hg, superando questi valori si parla di pressione alta agli occhi e quindi è in pericolo la loro salute. Bisogna poi sottolineare come l’ipertensione oculare non generi assolutamente dei sintomi, insomma non vi sono dei segnali che possono rivelare un problema di pressione alta agli occhi, per questo è opportuno farsi controllare ogni tanto la pressione oculare durante una visita oculistica.

 

Cause pressione alta agli occhi

Esistono però delle cause ben precise di pressione alta agli occhi e sono: eccessiva produzione di liquidi, insufficiente drenaggio dei liquidi, alcuni farmaci come i cortisonici, trauma oculare o altre malattie. In questo caso curando al meglio tali cause si potrà evitare di ritrovarsi con la pressione alta agli occhi. Non bisogna comunque sottovalutare dei fattori di rischio che possono anch’essi generare quest’ipertensione oculare. Tra questi ritroviamo le patologie cardiache, la gravidanza, il fumo, stress ed ansia, pressione sanguigna elevata, dieta ricca di sale e grassi ed il diabete. Solitamente la cura della pressione alta agli occhi è data da alcuni farmaci oppure da un’alimentazione più sana e corretta puntando principalmente sugli alimenti antiossidanti, ricchi di vitamina A,B e C, che eliminano i radicali liberi.

Share