Pantaloni sportivi da donna: guida all’acquisto

Pantaloni sportivi da donna: guida all'acquisto Fitness

Quando parliamo di fitness, l’abbigliamento sportivo è un elemento di fondamentale importanza per una buona riuscita dell’allenamento. In questa sede di concentreremo sui pantaloni sport da donna, che non sono un semplice capo di vestiario, ma che a seconda della tecnologia, dei materiali, dello spessore e della vestibilità, rappresentano un elemento essenziale per far sì che l’allenamento sia efficace. Le caratteristiche principali di un pantalone sortivo da donna a cui bisogna prestare attenzione sono la struttura, i materiali, la vita, lo stile e i colori.

Come prima cosa, in fase di acquisto del vostro pantalone, dovete accertarvi che il modello di vostra scelta non faccia troppa pressione su glutei, cosce e polpacci, perché in questo modo vi ritrovereste quasi bloccate, impossibilitate cioè a muovervi come vorreste e dovreste. E’ giusto che il pantalone eserciti compressione, ma è importante anche che questa non sia eccessiva!

Valutate poi lo spessore del tessuto, che come saprete va a braccetto con i materiali. Ebbene, da questo punto di vista c’è da dire che ogni attività di fitness ha il suo rivestimento ideale: per la corsa in inverno si consiglia un qualcosa di “pesante”, mentre per un’attività ad alta intensità in cui i muscoli si scaldano molto è preferibile optare per un tessuto più sottile. Insomma, valutate sia lo spessore, sia il calore e la traspirabilità del tessuto in base a ciò che fate.

Per quanto riguarda il materiale, è importante che il tessuto sappia mantenere o dissipare il calore a seconda delle necessità. Sappiate che i materiali tecnici sono quelli più consigliati per avere un effetto traspirante che porta il sudore alla superficie esterna e ne permette una rapida evaporazione; tutta un’altra storia rispetto al cotone che, al contrario, trattiene l’acqua e crea una sorta di “effetto umido” davvero fastidioso.

Una caratteristica fondamentale dei pantaloni è l’elasticità, poiché non potete non scegliere modelli che vi diano modo di muovervi e vi assicurino al tempo stesso un minimo di compattezza: il materiale più utilizzato è lo spandex (o elastam). E per finire c’è lo stile, dove si può spaziare di fantasia e di gusto personale. Perché sono tanto importanti lo stile o il colore? Semplicemente perché entrambi sono fattori che agiscono sull’umore, quindi sperimentate pure dei capi fuori dagli schemi che vi diano la giusta carica emotiva!

Share