Mango, vero alleato per un intestino sano

mango

Fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti contenuti nel mango sono una vera esplosione di benessere per il corpo e per la mente! Anche per questo motivo il mango è uno dei frutti esotici più popolari in Italia: perché oltre ad essere gustoso è ipocalorico e talmente ricco di proprietà benefiche che sembra quasi avere una sorta di “super potere”. Primo fra tutti? La capacità di difendere i batteri buoni dell’intestino da quelli che sono gli effetti tipici di una dieta squilibrata.

A provare gli effetti benefici del mango sull’intestino è una ricerca condotta dall’Università di Oklahoma e pubblicata sul Journal of Nutrition. Il test è stato condotto solo ed esclusivamente su topi di laboratorio, per cui non c’è ancora la certezza più totale che gli stessi risultati verranno poi riprodotti dall’uomo. Resta il fatto però che quanto ne è venuto fuori è comunque molto interessante.

I ricercatori hanno confrontato 60 topi suddivisi in quattro gruppi: al primo gruppo è stata affidata una dieta con un normale apporto di grassi, al secondo gruppo è stata assegnata una dieta ricca di grassi, il terzo gruppo è stato sottoposto a una dieta molto grassa ma con una piccola aggiunta di mango, mentre il quarto e ultimo gruppo ha seguito un regime dietetico ad alto contenuto di grassi e con una forte aggiunta di mango.

Proseguendo con questo regime alimentare per circa tre mesi, quello che ne è venuto fuori è che i topi che avevano assunto molti grassi avevano un intestino più compromesso rispetto a quelli che avevano consumato molti grassi ma al tempo stesso anche un po’ di mango: la conclusione, quindi, è che il mango aiuta a prevenire la perdita di batteri come i bifidobatteri e i microganismi Akkermansia, entrambi batteri buoni dell’intestino. Il mango, inoltre, sembra favorire la produzione di acidi grassi dotati di ottime proprietà antinfiammatorie.

Attenzione però, perché ciò non vuol dire che il mango fa dimagrire e che frena la capacità dei grassi di trasformarsi in maggior peso corporeo: semplicemente, il frutto protegge l’intestino. Per cui se guardate al mango con l’intenzione di dimagrire pur continuando a mangiare a sbafo, probabilmente non avrete grossi risultati!

Share