Mal di pancia inizio gravidanza, sintomi

Mal di pancia inizio gravidanza, sintomi News e curiosità

 

I sintomi della gravidanza sono molto simili a quelli delle mestruazioni, per questo risulta essere non semplicissimo accorgersi inizialmente di essere incinte. In genere il primo mese di gravidanza è praticamente sconosciuto a molte donne, ci si accorge che qualcosa sta effettivamente cambiando tra il secondo ed il terzo mese. Esiste però un segnale forte che può insospettire la donna di una possibile gravidanza e si tratta più nello specifico di un mal di pancia inizio gravidanza.

 

Mal di pancia inizio gravidanza e ciclo mestruale

Come già accennato in precedenza molti sintomi sono praticamente gli stessi del ciclo mestruale, ma il mal di pancia inizio gravidanza può sembrare più comunemente ad un banale dolore addominale dovuto probabilmente ad una cattiva digestione. Esistono però episodi legati a problemi di pancia che riguardano anche il ciclo mestruale, per questo è alquanto complicato essere consapevoli immediatamente di aspettare un bambino. Il mal di pancia inizio gravidanza può essere scambiato per qualsiasi altra cosa, c’è sempre insomma un fattore che riesce a spiegare questo fastidio e non sempre il primo pensiero è rivolto alla possibilità di esser state fecondate. E’ evidente però come se si tratti di una gravidanza voluta, la donna può consapevolmente attribuire il mal di pancia inizio gravidanza a quest’avvenimento, altrimenti il sintomo non tende ad essere collegato immediatamente a questo grande progetto che porterà alla nascita di una nuova vita.

 

Sintomi del mal di pancia inizio gravidanza

Solitamente il mal di pancia inizio gravidanza è avvertito con un dolore sotto all’addome, in prossimità delle ovaie, accompagnato anche da episodi di diarrea. Tutti questi sintomi però sono altamente soggettivi, ogni corpo reagisce in maniera differente, per questo non può esserci una spiegazione comune ed identica per tutte le donne che iniziano una gravidanza.

Share