L’elisir di lunga vita? Godersela al 100%!

felicità

Chi vuol vivere più a lungo deve rispettare una regola fondamentale: imparare a godersi la vita. E’ questa la conclusione a cui sono giunti i ricercatori della University College of London, il cui studio è stato pubblicato sulle pagine della rivista scientifica The British Medical Journal.

Gli studiosi inglesi hanno messo sotto esame più di 9.000 persone aventi un’età media di 63 anni, scelte tra coloro che avevano partecipato all’English Longitudinal Study of Ageing, cioè a un’imponente ricerca sulla salute della popolazione britannica over 50.

I partecipanti in questione sono stati sottoposti a un questionario noto oltremanica come life enjoyment, una sorta di test pensato per capire quanto ci si stia godendo la vita. In pratica, i volontari dovevano dare un punteggio da 1 a 4 a quattro diverse fasi: “Mi piacciono le cose che faccio”, “A conti fatti riguardo alla mia vita con un senso di felicità”, “Mi piace avere attorno a me della compagnia” e “Mi sento carico di energia in questi giorni”.

Raccogliendo i questionari compilati dalle oltre 9.000 persone, è emerso che il 24% di loro non ha manifestato grande soddisfazione in merito alla propria vita; uno su cinque si è dimostrato soddisfatto di un solo aspetto, il 22% di due aspetti mentre il 34% ha dato una risposta positiva a tre fasi su quattro.

Dopo aver analizzato le risposte, i ricercatori hanno continuato a monitorare i soggetti per 11 anni, e in questo lasso di tempo 1.310 persone sono morte. Da qui, la scoperta: il tasso di mortalità era più alto tra coloro i quali avevano dichiarato di essere insoddisfatti della propria vita, mentre chi aveva risposto positivamente ad almeno due fasi su quattro mostrava un rischio di morte prematura inferiore del 17%, fino ad arrivare a una diminuzione del rischio nella misura del 24% tra coloro che avevano risposto positivamente a tre fasi.

Questi risultati hanno portato allora i ricercatori a dedurre che chi si gode la vita, non solo vive meglio, ma vive anche più a lungo!

Share