Le cause e i rimedi per il gonfiore addominale

rimedi per il gonfiore addominale

Tra quelli che sono i disturbi più diffusi e fastidiosi attribuibili all’apparato gastrointestinale, uno di questi è senza ombra di dubbio il gonfiore addominale.
Presente maggiormente nelle donne, infatti, esso è spesso fonte di disagio e di imbarazzo. Può colpire alla fine di un pasto troppo abbondante, durante alcune fasi del ciclo mestruale, oppure a causa della presenza di aria o liquidi in eccesso nella pancia.

Tra le cause principali per cui molte persone ricorrono a particolari rimedi per il gonfiore addominali, poi, troviamo sicuramente anche stress e stili di vita poco appropriati (motivo di un’evidente alterazione delle funzioni dello stomaco e dell’intestino).

Anche l’ingestione di alimenti a cui siamo intolleranti, o l’ingurgitare il cibo troppo velocemente (buttando nello stomaco dell’aria), può causare infine tensione e rigonfiamento del ventre.

Vediamo dunque, di seguito, quali sono i principali rimedi per il gonfiore addominale, quali consigli seguire e come adottare uno stile di vita più consono ed equilibrato.

I rimedi per il gonfiore addominale: se il problema è lo stile di vita

Come premesso, se si segue uno stile di vita poco appropriato, i rimedi per il gonfiore addominale convergono tutti in un sostanziale cambiamento di quelle che sono le proprie abitudini di vita.
Mangiare i cibi giusti (limitare le bibite gassate, la birra e tutti quegli alimenti che contengono il lievito, causa della formazione di aria nella pancia e di gonfiore addominale), deglutire lentamente, optare per frutta e verdure cotte anziché crude, evitare le cotture più grasse, svolgere regolare attività fisica (che stimola il metabolismo), smettere di fumare e consumare integratori, erbe e tisane specifiche (infusi al finocchio, all’anice, al coriandolo e al cumino, carbone vegetale attivo e fermenti lattici), infatti, sono alcuni tra i migliori rimedi per il gonfiore addominale.
State poi attenti allo stato di conservazione del cibo che mangiate e cercate di capire la presenza in voi di eventuali allergie e intolleranze, causa di coliti e tensione del ventre.
Bevete infine molta acqua, contro la ritenzione idrica da eccesso di sale, e aumentate la quantità di potassio ingerito.

Contro il meteorismo e la sindrome premestruale: i migliori rimedi per il gonfiore addominale

I rimedi per il gonfiore addominale riportati poc’anzi, sono sicuramente molto validi anche nel caso in cui la sensazione di pancia gonfia sia dovuta all’arrivo del flusso mestruale. La pazienza, in ogni caso, sarà in questo caso il miglior rimedio, in quanto meglio mettersi l’anima in pace, ma in quei giorni lì è impossibile non accusare la sensazione di tensione addominale.
In caso invece di meteorismo e aerofagia, le tisane si rivelano sempre uno dei più efficaci rimedi per il gonfiore addominale: il finocchio è digestivo, antimeteorico e antiareofagico, così come il cumino, l’anice e il coriandolo; molto validi sono anche la valeriana e la melissa, che calmano tanti di quei disturbi (tra cui la pancia gonfia) conseguenza di stati ansiosi e depressivi.
Infine, esistono in commercio speciali creme (naturali anch’esse) ricavate da caffè, tè verde e guaranà, che aiutano l’organismo a bruciare grassi e lipidi in eccesso.

Share