Le cause del ciclo mestruale bloccato

1x1.trans Le cause del ciclo mestruale bloccato

L’amenorrea, ovvero l’assenza totale di mestruazioni, può avere cause di varia natura. Essa può verificarsi quando, ad esempio, il ciclo mestruale non è mai arrivato dopo il compimento del sedicesimo anno di età, ma può apparire anche improvvisamente nel momento in cui, nonostante un regolare sviluppo, si assiste a un ciclo mestruale bloccato (in caso di amenorrea esso può non presentarsi anche da sei mesi).
Le cause del ciclo mestruale bloccato, come premesso, possono essere tante.
Tra le più comuni, prevalentemente di tipo clinico, troviamo di certo:

– insufficienza ovarica precoce
– sindrome del’ovaio resistente
– sviluppo delle ovaie alterato
– galattosemia
– anomalie congenite
– perforazione dell’imene
– stenosi cervicale
– assenza o anomalia nello sviluppo dell’utero e della vagina
– sindrome dell’ovaio policistico
– iperprolattinemia
– sindrome di Kallmann
– sindrome di Turner
– sindrome di Cushing
– sindrome da insensibilità agli estrogeni
– ereditarietà dell’emocromatosi
–  ipopituitarismo
– assunzione di particolari psicofarmaci
– gravidanza
– anoressia nervosa

Fonte: wikipedia.org

Tanti cambiamenti possono essere causa di ciclo mestruale bloccato

Oltre alle cause di tipo clinico, però, ci sono anche fattori psicologici e ambientali che possono determinare un ciclo mestruale bloccato. Il fuso orario, un viaggio, il cambio repentino della temperatura atmosferica, una diminuzione del peso corporeo, una dieta troppo rigida e un forte stato di debilitazione possono ad esempio comportare un ciclo mestruale bloccato.
A seguito di un “trauma”, infatti, può non di rado succedere che a farne le spese sia in primo luogo la normale produzione di ovuli.
Il corpo, infatti, può mettere in atto il blocco dell’ovulazione proprio come prevenzione di una gravidanza in un momento in cui esso non sarebbe decisamente in grado di affrontarla.
Se si è molto giovani, poi, la mancanza di mestruazioni potrebbe essere dovuta anche ad un normale assestamento della regolarità del ciclo.

Anche lo stress può determinare un ciclo mestruale bloccato

Infine, anche lo stress e la stanchezza possono determinare unimprovviso  ciclo mestruale bloccato. La nostra mente, infatti, gioca un ruolo decisivo nella produzione di quegli ormoni il cui malfunzionamento è a volte responsabile di un ciclo mestruale bloccato. Sbalzi di umore, spossatezza, tensione, condizioni di forte nervosismo e mancanza di sonno rivelano all’ipotalamo una situazione di emergenza e questo reagisce fermando la produzione di ovuli. Non è assolutamente necessario preoccuparsi. Una volta escluse cause di tipo clinico, infatti, basteranno riposo e tranquillità per ripristinare il proprio ciclo mestruale bloccato. Non allarmatevi neanche se il fisico impiegherà un periodo di tempo superiore pure ai 3-6 mesi: è tutto veramente normale.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *