La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze

La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta

Di diete, lo saprete, ne esistono infinite varietà, non tutte, purtroppo, salutari ed equilibrate.

La cosa migliore, a tal proposito, sarebbe introdurre nella propria alimentazione tutti i nutrienti di cui la Natura ci ha fatto dono (sì, anche i grassi) e dosarli in modo tale che l’equilibrio tra essi raggiunto sia funzionale al dimagrimento e al raggiungimento di un buono stato di salute generale.

Nonostante ciò, se per qualche motivo avete deciso di rinunciare ai carboidrati e di seguire una dieta a base di proteine (non è detto che la cosa non vada bene, ma fate in modo di essere sempre seguiti dall’occhio esperto di uno specialista), prestate molta attenzione al modo in cui vi alimentate. A lungo andare, difatti, potreste incorrere in squilibri, carenze e problemi di salute.

Al riguardo, come scrivevamo in un vecchio articolo, “ad essere particolarmente coinvolti nei danni scatenati da un eccesso di proteine nella dieta sono soprattutto i reni e il fegato. Essi, del resto, vengono appesantiti e affaticati dalla dieta iperproteica (non a caso si chiede al paziente di bere moltissima acqua al giorno) e la cosa, purtroppo, può rappresentare un pericolo senza dubbio considerevole. Inoltre, se ne sente parlare sempre molto spesso, troppa carne (in particolar modo la rossa) aumenterebbe le possibilità di contrarre il cancro e, per quanto riguarda il successo della dieta, esso è tutt’altro che eterno, se non decisamente effimero. Una volta che si interrompe il regime intrapreso, si tende facilmente a riprendere quanto perso nel tempo”.

Val la pena stare attenti, dunque, quando si inizia una dieta a base di proteine.

La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta   La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta

L’importanza dei carboidrati e la dieta a base di proteine

Ancora, in un altro articolo sulla dieta a base di proteine, scrivevamo come sia “bene considerare che eliminare del tutto i carboidrati e i grassi dalla propria alimentazione è assolutamente sbagliato: una loro eventuale mancanza può comportare disturbi metabolici, carenza di energia e danni ai muscoli e al cervello”. Anche ridurli drasticamente, ovviamente, potrebbe avere le sue ripercussioni.

Per fare qualche esempio di dieta a base di proteine, particolarmente conosciuti sono regimi quali la dieta del fantino (ne parlavamo anche qui – cliccate sul link ipertestuale per essere direttamente rimandati alla pagina in questione) e, anche in quel frangente, raccomandavamo molta attenzione a chi decidesse di interrompere il consumo dei carboidrati.

Ovviamente, la dieta del fantino è una dieta da applicare per pochi giorni, ma varie e numerose sono le tipologie di dieta a base di proteine che accompagnano la persona in un lungo e duraturo percorso volto alla perdita dei chili in eccesso.

La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta   La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta   La dieta a base di proteine: occhio a squilibri e carenze Dieta

Sì o no, la dieta a base di proteine?

Fermo restando la possibilità per chi lo desiderasse di seguire una dieta a base di proteine, si consiglia normalmente di seguire un regime ipocalorico mirato, piuttosto, a un’alimentazione varia, completa ed equilibrata. In ogni caso, affidatevi sempre, solo ed esclusivamente, al parere dell’esperto.

Share