Il lifting alle cosce: un aiuto dalla chirurgia estetica

lifting alle cosce

Ricorrere a un lifting alle cosce: informazioni in merito

Se parlando di lifting vi viene in mente esclusiavmente quello del viso, messo in pratica da tante persone per contrastare le rughe, correggere difetti, eliminare cicatrici e quant’altro, sappiate che varie altre, nel nostro corpo, sono le zone che con tale intervento è possibile trattare.

Per fare un esempio, parleremo quest’oggi dell’eventualità di ricorrere a un lifting alle cosce, zona molto particolare che un po’ tutti noi, in un modo o in un altro (chi con la dieta, chi con l’attività fisica, chi con i massaggi, chi con le creme e chi con gli esercizi mirati) teniamo a curare, assottigliare, sfinare e/o tonificare.

Ovviamente, come usiamo ripetervi spesso, questo blog non è gestito da dottori né da personale del settore medico e, pertanto, prima di decidere alcunché, è bene contattare l’esperto, sottoporre alla sua esperienza e competenza la vostra situazione e affidarvi poi ai suoi consigli e suggerimenti.

Detto ciò, continuate a leggere quanto segue in questo articolo e avrete qualche informazione in più in merito al lifting alle cosce.

Quando e perché ricorrere a un lifting alle cosce

Se il vostro interno coscia è cascante, mollo, flaccido o quant’altro, potreste valutare l’ipotesi di ricorrere ad un lifting alle cosce.

Del resto, la gamba è una parte importante della nostra silhouette e, insieme a pancia, braccia e seno, rappresenta la preoccupazione costante di chi ci tiene ad avere un bel fisico o, semplicemente, si sente insicura e inadeguata a causa dei suoi inestetismi.

Certo, la coscia si copre meglio rispetto alle braccia, è meno esposta rispetto al seno, crea meno problemi della pancia, ma tutti, in estate, amiamo sfoggiare shorts, gonne e vestitini, tutti vogliamo far bella figura in spiaggia, tutti vogliamo vederci bene di fronte allo specchio (senza considerare, poi, che nelle situazioni più serie, non basta indossare un pantalone, una gonna lunga o una calza molto soprente, per celare il problema).

Talvolta, dunque, ricorrere a un lifting alle cosce potrebbe rivelarsi una soluzione.

Il lifting alle cosce: una soluzione per molti

Se state pensando di effettuare un lifting alle cosce dovrete ovviamente contattare un esperto.

Nello specifico, sarà il chirurgo estetico a valutare la vostra situazione e a consigliarvi (o meno) un intervento.

Durante la visita, ovviamente, potrete (anzi dovrete) chiedere tutte le informazioni del caso (che, certamente, vi saranno comunque svelate dal medico) e apprendere modalità dell’intervento, preparazione allo stesso, risultati raggiungibili in base alla vostra situazione, costi, eventuali effetti indesiderati e molto altro ancora.

 

Share