I rimedi per l'intossicazione alimentare

intossicazione alimentare I rimedi per l'intossicazione alimentare

Non di rado, quando si ingerisce del cibo contaminato da batteri, virus e tossine batteriche, si può incorrere in un’intossicazione alimentare. Nello specifico, le tipologie di microrganismi più spesso causa di intossicazione alimentare sono lo Stafilococco, l’Escherichia Coli, il Clostridium perfringens e il Vibrione Colerico.
Nella stragrande maggioranza dei casi, i suddetti batteri vengono a crearsi in alimenti quali latte e derivati, uova, carne (specialmente se poco cotta), molluschi, insaccati, cibi in scatola, creme e gelati, soprattutto nel momento in cui il cibo viene lasciato troppo a lungo fuori dal frigo o non tutte le norme igieniche di preparazione vengono sufficientemente rispettate.
Vediamo dunque, di seguito, le varie tipologie di rimedi per l’intossicazione alimentare, partendo dall’alimentazione, fino ad arrivare alle soluzioni omeopatiche e naturali.

La giusta alimentazione per curare l’intossicazione alimentare

L’intossicazione alimentare si caratterizza generalmente per la comparsa, entro 3-4 giorni, di sintomi quali diarrea, crampi addominali, nausea, vomito, febbre, brividi, mal di testa, stanchezza e affanno.
Una delle prime cose che il medico consiglierà al suo paziente (a meno che l’intossicazione non sia talmente grave da necessitare di un ricovero ospedaliero immediato) sarà sicuramente di prestare particolare attenzione all’alimentazione. Per sentirsi meglio dopo un’intossicazione alimentare, infatti, è necessario assumere per un paio di giorni esclusivamente bevande liquide come il tè, i succhi di verdura e le spremute di frutta e alimenti quali la mela grattugiata e il brodo, per poi passare a una dieta leggera a base di riso integrale, frutta fresca e verdura cotta. Ovviamente, vanno fortemente evitati i cibi pesanti, i fritti, i salumi,le uova, i cibi molto salati, gli alcolici, la carne cruda, il caffè e i dolci.

I rimedi naturali per l’intossicazione alimentare

Tra i rimedi naturali per l’intossicazione alimentare, invece, può rivelarsi molto utile assumere tisane a base di zenzero, betulla, cicoria, carciofo, tarassaco, bardana, fumaria e rosmarino, in grado di depurare organismo e fegato dalle tossine e di favorire il ripristino delle normali funzioni intestinali.
Assumete anche compresse di Menta Piperita o di Olio di Origano (antimicrobico il primo e lenitivo il secondo) e sottoponetevi a massaggi addominali.

Precisiamo, ad ogni modo, che quelli riportati sono solo consigli e non corrispondono a una prescrizione medica. Per curare l’intossicazione, alimentare, rivolgetevi sempre al vostro medico di fiducia.

 

 

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>