Cura per artrosi cervicale e vertigini

cura-cervicale

 

Una delle malattie più diffuse tra la popolazione mondiale, si parla ben del 40% delle persone, è l‘artrosi cervicale. E’ una patologia cronico-degenerativa e questo comporta un suo peggioramento con il proseguire degli anni. In generale sono sopratttutto le persone over cinquanta a patire l’artrosi cervicale che comporta il più delle volte la comparsa di vertigini. Cura per artrosi cervicale e vertigini, qual’è la migliore?

Cosa comporta l’artrosi cervicale?

Prima di parlarvi dei metodi per la cura di tale patologia è bene capire cosa accade al nostro corpo quando se ne è affetti. Innanzitutto l’artrosi cervicale comporta una sofferenza articolare, le cartilagini delle articolazioni della cervicale, si tratta delle prime vertebre della colonna vertebrale, tendono ad usurarsi ed ecco perché compare tale patologia. E’ bene riuscire fin da subito a tamponare il problema, ritardando il processo degenertivo, a tal proposito una cura per artrosi cervicale e vertigini può essere quella farmacologica, anche se molti analgesici, antinfiammatori o cortisonici hanno comunque degli effetti collaterali. E’ più consigliabile affidarsi ad una cura per artrosi cervicale e vertigini che sia rivolta più al campo della medicina alternativa con l’agopuntura, la fitoterapia, in questo caso ci si affida a particolari estratti di erbe e piante come l’artiglio del diavolo o l’omaria. La cura omeopatica è più specifica, varia insomma da paziente a paziente.

Importanza della fisioterapia

Attraverso queste erbe si può avere una diminuzione del dolore e soprattutto delle vertigini, ma non bisogna trascurare l’aspetto fisioterapico della cura per artrosi cervicale e vertigini. I massaggi e diversi esercizi fisici permettono di correggere i difetti di postura e rendere tali articolazioni più elastiche, la corretta attività fisica è un primo passo verso la prevenzione dell’artrosi cervicale e vertigini. Ci si avvale anche di una terapia laser con onde elettromagnetiche e ultrasuoni, può essere un’interessante cura per artrosi cervicale e vertigini anche la balnoterapia con bagni bollenti in acque termali.

Share