Come perdere 10 kg in 3 mesi in modo sano

perdere 10 kg in 3 mesi Come perdere 10 kg in 3 mesi in modo sano

Come abbiamo detto sempre in tutti i nostri precedenti post, perdere i chili in eccesso è importante, sia da un punto estetico che salutistico, ma ancor più importante è dimagrire in modo sano e consapevole, attraverso l’adozione di uno stile di vita equilibrato e l’acquisizione di nuove abitudini alimentari che siano il più corrette possibile.
Abbiamo spesso elencato, infatti, quelli che sono i consigli e i suggerimenti migliori per perdere peso sì rapidamente, ma senza correre rischi relativi alla salute o alla possibilità di riacquistare brevemente nel tempo tutti i chili smaltiti con sacrificio e fatica.
Generalmente, la quantità di peso ideale che la maggior parte delle persone mira a perdere durante una dieta è di 3-4 chili al mese, fino ad arrivare a perdere 10 kg in 3 mesi. Nulla in contrario. L’importante, infatti, è che tale peso sia perso senza colpi di testa, digiuni o sacrifici contrari alla natura dello stile alimentare di cui ha bisogno il nostro organismo.
Vediamo dunque, di seguito, quali sono le modalità più efficaci per perdere 10 kg in 3 mesi e come mantenere i risultati ottenuti costanti nel tempo.

Come perdere 10 kg in 3 mesi con la dieta giusta

Per perdere 10 kg in 3 mesi in modo sano ed equilibrato è assolutamente necessario concordare con un nutrizionista esperto l’alimentazione ideale. In base alle proprie caratteristiche fisiche e ai propri stili di vita, infatti, il dietologo concorderà un regime alimentare assolutamente individuale e personale, che il paziente potrà seguire al fine di ottenere presto i risultati in cui spera.
Detto ciò, possiamo darvi anche noi qualche rapido consiglio al fine di perdere 10 kg in 3 mesi senza poi correre il rischio di riprenderli in seguito (mettersi a dieta, infatti, non significa principalmente dimagrire, quanto più imparare a nutrirsi e a correggere i propri errori).

I consigli per perdere 10 kg in 3 mesi

Ecco, di seguito, i consigli infallibili per perdere 10 kg in 3 mesi:

– Fate vostra questa regola: per perdere 10 kg in 3 mesi non bisogna digiunare. Alla lunga, infatti, tale abitudine potrebbe rivelarsi estremamente dannosa e portare alla situazione opposta. Se non adeguatamente stimolato, il metabolismo si blocca e dimagrire diventa assolutamente impossibile.

– Suddividete la vostra giornata in 5 pasti: 3 pasti principali (colazione, pranzo e cena) e 3 spuntini (a metà mattina e a merenda). Meglio mangiare poco, ma spesso, che abbuffarsi durante i pochi pasti che ci si concede.

– Non stravolgete radicalmente il vostro fabbisogno calorico. Per perdere 10 kg in 3 mesi, basta introdurre non più di 300 calorie in meno rispetto a quanto il nostro corpo necessita.

– Non fatevi mancare NULLA. Alternate pasta, patate e pane (o l’uno o l’altro in un unico pasto), non dimenticate di mangiare un secondo proteico e consumate almeno 5 porzioni al giorno di verdure (sia cotte che crude).

– Assumete la frutta lontana dai pasti: è ottimo mangiarla durante gli spuntini.

– Bevete almeno 1,5 litri di acqua al giorno (aiutatevi anche con infusi o tisane).

– Prediligete alimenti integrali e ricchi di fibre: terrete a bada la fame e stimolerete il metabolismo.

– Non dimenticate i legumi pensando che siano calorici: essi vanno consumati 2 volte a settimana.

– Riducete il sale ed evitate i condimenti: sono concessi solo 3 cucchiai di olio al giorno.

– Eliminate i dolci. Nei momenti di difficoltà consumate 20 grammi di cioccolato fondente.

– Per perdere 10 kg in 3 mesi, infine, accompagnate alla dieta la giusta dose di attività fisica.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>