Come curare la cistite con le erbe

curare la cistite con le erbe Come curare la cistite con le erbe

Si può curare la cistite con le erbe?

Certo che sì. Si può curare la cistite con le erbe, o quantomeno alleviarne i fastidiosissimi sintomi, così come accade per la stragrande maggioranza dei disturbi lievi, ma fastidiosi, che troppo spesso nella vita colpiscono gli uomini.
Nello specifico, la cistite, che è un’infiammazione della vescica urinaria causata dal batterio dell’Escherichia Coli (in casi meno frequenti a causarla possono essere anche lo Staphylococcus Saprofhyticus, lo Staphylococcus Aureus, il Proteus e la Klebsiella Pseudomonas), può essere alleviata grazie a uno svariato numero di rimedi naturali.
Per conoscere dunque come curare la cistite con le erbe, continuate a leggere questo articolo!

Cetriolo, ravanello, limone e spinaci per curare la cistite con le erbe!

Il primo consiglio da dare in caso di cistite è sicuramente quello di bere molti liquidi. Rendendo l’urina meno densa e depurando le vie urinarie dall’infezione, si può debellare molto facilmente questo fastidiosissimo disturbo che, come sapete, colpisce maggiormente le donne per via della minor lunghezza dell’uretra. Se bere acqua, però, non è il vostro forte, potete aiutarvi assumendo alcuni succhi veramente efficaci. E’ infatti possibile, ripetiamo, curare la cistite con le erbe!
Una tazza al dì per 15 giorni di succo di foglie di ravanello, 3 tazze al giorno di succo di cetriolo, tre tazze al giorno di succo di cetriolo aromatizzato con un cucchiaino di miele e qualche goccia di limone, 100 ml di succo di spinaci miscelato ad altri 100 ml di latte di cocco due volta al giorno o un cucchiaino di limone diluito in 180 ml di acqua bollente da consumare ogni due ore per tutta la mattinata, sono ottimi diuretici (fonte: www.rimedio-naturale.it).

Alleviare i sintomi e curare la cistite con le erbe!

Esistono anche altre soluzione al fine di curare la cistite con le erbe ed evitare dunque di ricorrere ai farmaci.
Finché si tratta di assumere cetriolo, spinaci e limone però possiamo stare sicuri. Nel caso si passi a curare la cistite con le erbe vere e proprie è necessario sentire un parere medico. Prima di assumere qualcosa di cui non si conosce esattamente l’effetto, infatti, è bene prendere le dovute informazioni. Le erbe possono rivelarsi talvolta veri e propri farmaci e diventare pericolose se dosate o assunte in maniera sbagliata.
Chiedete al vostro erborista di fiducia, ad esempio, come consumare il succo di mirtillo e in particolare quello del cranberry (il mirtillo rosso americano), la tisana o le capsule di equiseto, quelle di betulla o, infine, quelle di ortica.
E’ assolutamente possibile curare la cistite con le erbe e trovare il giovamento sperato. L’importante è agire con prudenza e conoscenza.

Ti è piaciuto l'articolo?

  • Si, mi piace! --------------------->
  • No, non sono d'accordo perchè... -->
Loading Facebook Comments ...

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title="" rel=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>